Torta salata alle castagne

Una bella torta che nasce proprio per questa stagione autunnale: arricchita poi con le bietole e lo speck la fa diventare un bel piatto unico assolutamente da gustare caldo.
Le castagne potete trovarle già pronte lessate sotto vuoto oppure potete lessarle voi in acqua salata con 2-3 foglie di alloro e ricordatevi di sbucciarle da calde.

Torta salata alle castagne

torta salata rustica di castagne alessandra ruggeri chef

Uova 3
Parmigiano 2 cucchiai
Speck 100 g
Latte 80 ml
Pasta sfoglia integrale 250 g
Bieta ripassata 200 g
Castagne lesse 200 g
Stracchino 150 g
Sale
Quanto basta


In una ciotola capiente sbattete le uova con una forchetta. Unite lo speck, il parmigiano, lo speck tagliato a dadini e il latte. Tenete da parte.

Disponete la pasta sfoglia integrale in una tortiera ricoperta da carta da forno (potete utilizzare quella già contenuta nella confezione). Premete sul fondo, lasciando fuoriuscire la pasta dai bordi. La torta deve avere una forma concava. Adagiate la bietola ripassata sul fondo. Unite le castagne già lessate e lo stracchino e distribuiteli su tutta la superficie della torta.

Versate il composto di uova e latte nella torta.
torta salata rustica di castagne alessandra ruggeri chef

Richiudete i bordi verso l'interno. Con i polpastrelli di due dita unite la pasta sfoglia praticando una leggera pressione per creare una piega. Ripetete il procedimento ogni due centimetri fino a completare tutto il bordo della torta. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti.

torta salata rustica di castagne alessandra ruggeri chef

Servite calda.


Alessandra.......Bon Appétit !!!

Torta Fondente al Cioccolato ricoperta di ganache al cioccolato


Questa torta si può' affermare sia tra le più' buona e che possano esistere, con la pastosità e dolcezza del cioccolato ma soprattutto la cremosa' del suo cuore si lega perfettamente con la ganache stessa fondente e l'acidità' dei lamponi.
Perfetta  per qualsiasi occasione.

Fondente al cioccolato ricoperta di ganache al cioccolato e Lamponi


250 gr di cioccolato fondente al 70%
4  uova
160 gr di zucchero a velo
100 gr di burro
1 cucchiaio abbondante di fecola di patate
1 cucchiaino di liquore all'arancia


Sciogliete nel microonde il cioccolato fondente insieme al burro. Montate i tuorli insieme allo zucchero fin quando non diventano un composto chiaro e spumoso. 
Aggiungete il cioccolato fondente amalgamate e poi delicatamente la fecola setacciata e l’aroma. Montate a neve gli albumi in una ciotola a parte con le fruste ed il recipiente ben pulito. 
Mescolate delicatamente dal basso verso l’alto. Aggiungete il composto in una teglia a cerniera da 24 cm di diametro ricoperta di carta forno bagnata.
Cuocete in forno preriscaldato e statico a 180° per 25 minuti circa.
Lasciate raffreddare e riposare la torta.

Quando e' fredda la decorerete con ganache al cioccolato fondente cosi fatta:

400 Cioccolato fondente al 70% 
250 g Panna fresca liquida 
100 gr Burro morbido


Iniziate scaldando la panna in un pentolino , portatela a sfiorare il bollore. Nel frattempo tritate  a coltello il cioccolato  e versatelo all'interno di una ciotola.
Quando la panna sarà calda, andrà versata in 2/3 volte  sul cioccolato e mescolate cosi da far sciogliere lentamente il cioccolato.
A questo punto aggiungete anche il burro morbido tagliato a cubetti, un po' alla volta perchè anche questo va incorporato poco alla volta  e sempre con la spatola continuate a mescolare fino a farlo sciogliere completamente. La ganache al cioccolato fondente è ora pronta.

Con una spatola distribuitela a "schiaffo " sulla torta facendo in maniera di far venire delle onde che durano irregolarità e monito alla vostra torta.
Decorare con lamponi ed a piacere una spolverata di zucchero velo.



Nota della cuoca
"Questa versione e' perfetta per un compleanno , ma senza ganache e con una spolverata  di zucchero a velo o cacao amaro e ciuffetti di panna per tutto il resto del giorno"


Alessandra........Bon Appétit  !!!

Torta al cioccolato speziata con frutta, la mia ricetta

Quando fuori e' freddo come non rifugiarsi in una bela torta al cioccolato?
Questa poi e'maggiormente interessante visto che non useremmo la bilancia ma in ogni caso il risultato e' sempre perfetto.
Particolarmente  buona visto anche la nota speziata di cannella e quel profumo e sapore di arancia la rende perfetta per il periodo invernale.
Gustosa e pastosa  e' indicata dalla merenda time a fine pasto e poi di prepara in un lampo.

Torta al cioccolato speziata alla cannella


3 tazze di farina 00
4 cucchiai  di cacao amaro
1 cucchiaino di candella
1 tazza di gocce di cioccolato fondente
4 cucchiai di zucchero di canna
2 uova
3 cucchiai di olio di semi di girasole
1 tazza di latte
1 bustina di lievito per dolci
un cucchiaio di estratto di vaniglia,
Succo e buccia grattugiata di 1 arancia

Per il decoro
1 barretta di cioccolato al latte
2 noci di burro
1 cucchiaio di gocce di cioccolato fondente
Frutti di bosco mirtilli
Pesca
zucchero a velo

In una ciotola bella capiente mette le uova con lo zucchero e montate con una frusta elettrica .
Poi aggiungete l’olio di semi, il latte intero e l’estratto di vaniglia, mischiate e poi aggiungete
la farina 00 , il cacao, il succo e la buccia d'arancia il lievito e mescolate energicamente sempre aiutandovi con la frusta.
Per ultime aggiungete le gocce di cioccolato.
Distribuite il composto in una tortiera foderata di carta forno bagnata e cuocete in forno preriscaldato e statico a 180° per 30-35 minuti, fate la prova stecchino per verificarne la cottura.

Fate la crema di cioccolata facendo sciogliere la cioccolata bianca insieme al burro nel microonde.

Sformate la torta e distribuite sopra la cioccolata bianca e poi le gocce di cioccolata, i frutti di bosco in questo caso i mirtilli e la pesca tagliata sottilmente.
Decorate con zucchero a velo.


Nota della cuoca
" Per rendere completamente speziata la torta aggiungete anche 1 cucchiaino di zenzero in polvere e mezzo di noce moscata"









Zuppetta di rombo con patate, lenticchie e germogli di soja

Perfetta per la stagione invernale questa zuppa di pesce rombo e' un carico di energia e salute mantenendo sempre il gusto che non deve mancare mai.

Zuppetta di rombo con patate, lenticchie e germogli di soja




Per 4 persone

Per il fumetto
Scarti di rombo
1 carota
2 coste di sedano
1 cipolla
Peppe in grani 2
1 bicchier di vino bianco

Rombo 200gr
½ cipolla
2 patate medie
2 cucchiai di lenticchie già cotte 
Germogli di soja  50 gr
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
olio evo qb


Fate il fumetto con gli scarti del rombo e tutti gli odori. Dopo 25 minuti che è pronto il fumetto filtratelo.
In una casseruola mettete ½ cipolla tritata finemente con un filo di olio.
Fate dorare, aggiungete poi le patate tagliate a quadratini piccoli. Fate insaporire aggiungete un cucchiaino di pomodoro concentrato.  Aggiungete anche le lenticchie ed il fumetto.
Quando sono quasi cotte le patate aggiungete il rombo tagliato a quadretti e terminate la cottura.
Sul fondo della ciotola mettete i germogli di soja e sopra versate la zuppetta di pesce.


Nota della cuoca

"Per un tocco esotico aggiungete del lemongrass detta anche citronella  con il suo caratteristico odore che ricorda il limone, vi sembrerà' di fare un viaggio in India"

Alessandra.......Bon Appétit !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...