Post@ la past@: Maccheroni coi noci

Quando ho visto il concorso TZATZIKI A COLAZIONE E PASTA GAROFALO presentano:POST@ LA PAST@ ho pensato subito ma io c'e' l'ho la ricetta e perchè non spedirla??!!! E cosi armata con un po' di coraggio e di tanta voglia di fare ho fatto la mia ricettina che ora vi progongo.
L’origine di questo piatto risale a tanti tanti anni fa’ quando a Natale e nel Viterbese si usava e si usa ancora fare un dolce che accompagna le Feste Natalizie. Sicuramente un'origine povera per gli elementi che lo compongono : frutta secca con cioccolata e pasta. Ho piu' volte pensavo all'origine pura del piatto , forse semplicemente avanzava della pasta bianca cosi la si ' condiva con quello che si aveva in casa e poi nel tempo modifica sino ad arrivare a noi cosi come la presento io. Da sempre questo dolce ha accompagnato il mio Natale a volte si saltava magari il taglio del Pandoro o Panettore pure di mangiarlo. Spero possa essere al di la' del concorso un nuovo elemento nel vostro pranzo di Natale.
A voi lo propongo con la variante di una salsa al mandarino per accompagnarlo.

Maccheroni coi Noci - Ricetta Alessandra Ruggeri
Ingredienti
200 gr di pasta tipo Mafalde , 80 gr di noci sgusciate, 20 gr di nocciole sgusciate, 70 gr di cioccolato fondente ValRhona al 60% ,6 cucchiai di zucchero, 4 cucchiaini di cioccolato amaro,Cannella, Alchermes, Brandy
Per la salsa
2 bicchieri di succo di Mandarino,6 cucchiai di zucchero 1 cucchiaino di gelatina in polvere
Procedimento
Prima di tutto metti nel mixer nocciole, le noci il cioccolato e trita il tutto. Unisci poi il resto degli ingredienti. Assaggia il trito ed eventualmente correggi di zucchero. Deve essere dolce !!!
Fai cuocere la pasta salata normalmente qualche minuto in piu’ rispetto alla normale cottura deve essere scotta quindi direi 3-4 manche 5-6 minuti di piu’. Scolala e quando e’ ben scolata e calda mettila in una ciotola e bagnala con alchermes facendola diventare violacea e bagnala ulteriormente con due bicchierini di brandy e poi mescolala con ¾ del trito. Mescola l’impasto per bene mettendo il trito piano piano in maniera tale che il cioccolato si sciolga ed insaporisca la pasta. E’ importante che l’operazione venga fatta quando la pasta e’ calda. A questo punto metti la pasta nelle formine .Riempi la formina con strati di pasta condita e ad ogni strato rimetti un po' trito di noci. Fai freddare il composto a temperatura ambiente. Prepararlo la mattina per la sera, ma comunuqe va servito freddo. E' una dolce che si conserva per diversi giorni anche semplicemente fuori in balcone coperto con canavaccio.
Per la salsa
Spremi i mandarini ottenendo 2 bicchieri aggiungi 6 cucchiai di zucchero e cuoci per 15' alla fine aggiungi 1 cucchiaino di gelatina in polvere. Mescola bene fai tirare e poi filtra .Quando la pasta e’ fredda , servila sul piatto mettici sopra ancora un poco di trito di noci e servila con la salsa di mandarino.
E questo e' il risultato!!!!

Alessandra..... Bon Apetit !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...