Marmellata di Cachi Zenzero e Cannella





Non ci facciamo proprio mancare nulla, e pian pianino la dispensa e' stata riempita anche quest'anno con una nuova marmellata. Normalmente durante l'estate faccio quella di more (non ancora postata una "Traditional" ma che presto postero') e per l'inverno butto sempre in pentola qualche frutto e via. Quest'anno ho provato quella di cachi. Era la mia prima volta e credo che entrera' nei classici di casa Ruggeri. Bella dolce e' stata per me una piacevole scoperta. Non sapevo come farla cosi ho cercato un po' su internet ed alla fine io ho tirato giu' una cosa del genere con delle mie modifiche personali legate alle spezie.



Marmellata di cachi zenzero e cannella
1 Kg di cachi molto maturi

500 Gr zucchero di canna

1 mela

1 grata di zenzero

1 cucchiaino di cannella.

Pulisci i cachi privandoli dei semi cachi , aggiungi la mela a dadini, lo zucchero e fai bollire. Dopo 20 minuti frulla il tutto con il mixer ad immersione aggiungi zenzero e cannella e fatto bollire per altri 15 minuti circa.
Fai freddare un po’ e poi versa nei vasetti. Conserva in frigo e consuma velocemente.

Attenzione io per zenzero e cannella sono andata ad occhio abbondando perche' li adoro in maniera particolare...





.. adesso c'e' qulcosa in forno con questa marmellata ma questo e' un'altro post.






Alessandra............Bon Apetit !!!

8 commenti:

crumpetsandco ha detto...

meravigliosa idea per smaltire i cachi!!!
ciao

Terry

nicole c ha detto...

che bella idea questa per consumare i cacchi!!mi vergono di dirti però...io gli cacchi che mi ha portato mio marito gli ho butati perche non sapevo cosa fare!!

Ale ha detto...

ale, io vado pazza per le marmellate fatte in casa, è quasi una fissa. la marmellata di cachi mai fatta e pensa che nel giardino della casa del mio compagno c'è la pianta ! l'anno prossimo magari la faccio anche io ma senza cannella perchè proprio non mi piace. Bacione e ben ritrovata

Cuoca a tempo perso ha detto...

@Terry.. o cosi o pomi.. ;))
@Nicole ma che sei matta buttarli.. Non sia mai!!! non si butta il cibo o cmq tutto cio' che e' commestibile.. pensa in giappone li fanno seccare e sono deliziosi poi da mangiar cosi...
Se te ne trovi tanti ricordati si farli maturare al buiio in una pentola e mettici insieme una mela. Si maturano meglio.. Oggi faccio la sapientina o la mamma dipende ;))
@ Ale come meglio preferisci puoi anche provare con altre spezie io vado matta per cannella e quindi mi viene proprio naturale metterla in tutti i piatti...

il sapore del verde ha detto...

Ciao, mi piace tanto la tua idea e mi piace l'accostamento di sapori tra frutti e spezie... proverò la tua marmellata... è molto particolare. A presto, tornerò a trovarti.
Deborah

Cuoca a tempo perso ha detto...

Grazie Deborah.. accostamenti spezie-frutta mi piace sempre piu.. se posso dare consiglio... un po' meno di zucchero e teni presente che lo zucchero di canna e' piu' persistente di sapore... Nulla tutto qui.
Alessandra

Valentina ha detto...

Ciao Alessa'! Mi sono accorta solo ora del premio che mia hai donato. Ti volevo ringraziare. E' un periodo nero per me, spero di ritornare presto tra i miei compagni di blog! Un bacio

Cuoca a tempo perso ha detto...

Vale il premio e' li non scappa.. Dai che poi passa. Un bel dolcetto e stai meglio.
Un abbraccio

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...