Uno Streetfood tutto Romano,,,


Si fa presto a parlare di cibo da strada.. perche' per strada c'e' cibo e cibo e alcuni sono delle vere e proprio istituzioni..
Street Food, ovvero mangiare per strada. L'hanno invento circa tremila anni fa i popoli nomadi, i romani ne fecero un vanto, tanto che gran parte della popolazione consumava i pasti in piedi, velocemente, sostando in locali semi-aperti adiacenti alla strada. Di queste strutture rimangono importanti vestigia a Pompei. Qui le taverne erano oltre che meta dei viaggiatori di passaggio anche il luogo dove i poveri si facevano riscaldare le vivande (non sempre disponevano di fornelli a casa loro). Pratiche popolari del genere erano però considerate di cattivo gusto dai notabili, i quali vedevano scadere la propria reputazione se erano visti far colazione alla taverna, perchè vivere per la strada non era serio. .
Mai poi si sa i tempi cambiano i piccoli crescono, passano un demila anni e cambia un po' la gastronomia , si fanno due guerre mondiali, cadono alcune monarchie altre rimangono e cambia anche il modo di mangiare e come mangiare.. Sia passa dalla cucina vegetariana alla macrobiotica, vegana e tante tante altre sino ad arrivare all'ultima la molecolare.. Nulla contro nessuna di queste diete , io stessa sono stata vegetariana ovolattea poi per questioni aime' fisiche ho dovuto riprendere una dieta tipica mediterranea con carne e pesce, eppure un cibo che secondo me supera tutti i tipi di diete e proprio un classico romano..

La famosa "PIZZA CALLA CO LA MORTAZZA"


Eh si!!!! un qualcosa di cosi semplice ma di un gusto ed una pura goduria assai difficile da trovare in altri piatti..
E non pensate che si parla di classica pizza bianca con mortadella dentro.. EH.. no singori e signore !! Qui si parla di Pizza Bianca Romana con Mortadella rigorosamente con Pistacchio..!!!
La ricetta vuole che la pizza deve e ripeto deve essere calda con sopra abbastanza olio e sale grosso tagliata a meta' e riempita con mortadella al pistaccio tagliata fine.
Il fatto che la pizza sia calda esalta il gusto non solo della pizza stessa, ma anche della mortedella che si sa' essendo leggermente grassa, al calore della pizza tendera a squagliare un poco di grassetto che si andra' delicatamente a cadere all'interno della trama alveolare della pizza..




Il salato della pizza fara' risultare ancora piu' gustosa questo vero e proprio cibo da strada che volendo sin puo' replicare tranquillamente anche a casa e quindi.. Gnam......



OPS !!!! mi e' partito il primo morso certo e' buona.. ma magari se ci abbino un bicchiere di .... di..... potrei.. Gnam...



e via un'altro morso.. Vabbe abbiniamoci una prosecchino che sgrassa bene la bocca ed esalta il gusto bella mortazza... OPS E' Finita' !!!!!

E pensare che a Roma esistono dei forni che la fanno e con un grande successo tipo Frontoni, tipo il forno a via dei baullari che taglia ancora a mano la mortadellona e quindi e' anche leggermente alta.. insomma per noi romani un vero street food da tramandare anzi posso dire con tranquillita' che quando noi saremo in un' altro mondo in altre densita', la pizza co la mortazza stara' sempre a Roma !!!



Questo post partecipa a ITALIAN STREET FOOD.


Questa bella pizza me la dedico tutta visto che da oggi inizio una nuova avventura lavorativa in un nuovo settore quello della segnaletica stradale sempre per la mia mitica azienda.... Questo nuovo lavoro mi portera' molto fuori Roma e quindi saro' un po' meno presente nel mio blog.. Cucinero' molto meno ma cerchero'di rifarmi nel we.. Sara' una bella sfida per me il lavoro e non rinunciare a questo blogghino che mi da tante soddisfazioni e che mi ha aperto un mondo veramente bello fatte da persone come voi stupende e che devo dire la verita' mi date una grande mano anche nei momenti down..


Quindi un GRAZIE A VOI.. GRAZIE DI ESSERCI.



Alessandra ..... Bon Apetit !!

Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...