Ricette e Appunti di viaggio

Coratella con i Carciofi.......

Un classico della cucina Romana e un piatto tipico delle tavole durante le Feste di Pasqua.
È costituito dalle interiora dell'animale " L'abbacchio " e in particolare almeno da polmone, fegato e cuore...e da un altro prodotto con la bandiera tipica laziale : il carciofo.

Coratella (d'abbacchio) con i carciofi


Tenete presente che a casa nostra si fa praticamente ad occhio non c'e' una ricetta scritta ne quantita' precise... Qui sotto vi metto come dovrebbe essere o come e' quella che vedete in foto

2 Coratelle
6/7 carciofi
Cipolla
olio
sale
pepe
due dita di vino bianco


Pulite per bene le coratelle e tagliatele a pezzettini. Pulite i carciofi e tagliateli a fettine sottili e metteteli in acqua con limone.
Mettete in padella olio e cipolla tagliata sottilmente: appena dorata mettete in padella prima il polmone e poi il cuore. A cottura avanzata, aggiungere carciofi e fegato. Aggiustate di sale e pepe. A cottura quasi ultimata bagnate con vino. Servire calda.. rigorosamente calda !!!
Non pensate a questo piatto come un secondo am anche come un buon antipastino magari servito una bella fettina pane bruschettato ...



Alessandra..............Bon Appétit !!!!
SHARE:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
pipdig