Lo scarto, dello scarto e ancora scarto

Circa una mesata fa' mi sono vista con le amiche del forum di CI per andare a comprare alla Chiesa Valdese un po' di cosine delle Sorelle Nurzia proprio in occasione delle Pasqua.
Durante quella meravigliosa giornata ho fatto un po' di chiacchiera con le mie amichette tra cui quella bella topolona della Mariangela Finamore, la ragazza che mi ha ispirato la ricetta del Cous Cous.
E cosi tra un bicchiere di vino, due risate, chiacchierando del piu' e del meno viene fuori un discorso..... " Ma tu lo scarto del L.M. lo butti ? " e lei tranquillamente mi dice.. " No.. io lo metto da una parte in frigo, faccio un mucchietto con tutto lo scarto del lievito che poi faccio normalmente rinfrescando..." ed io " ah si !! e poi che ci fai il pane..?? ma come viene ??? " e lei con tranquillita' mi dice.. " Si. Io ci faccio il pane e viene bene.."
e cosi da questa frase ho iniziato anche io a vedere se realmente e' semplice come dice Mariangela..e cosi ho fatto questi..

I Miei Crostini Dorati


Semplicemente ho preso gli scarti del lievito madre ho aggiunto un po' di farina e pochissima acqua.
Ho formato delle palline un po' tonde un po' ovali allungate.
Le ho lasciate lievitare sino al raddoppio ma comunque per almeno 3-4 ore.
Poi ho cotto a 200 gradi i primi 10 minuti e poi abbassato a 180 per altri 10 circa.
Quasi a fine cottura ho tirato fuori i panotti li ho tagliati a meta' e li ho rimessi in forno sino a doratura...
e visto che avevo voglia di provarli subito ho aperto il frigo e li ho farciti cosi veloci veloci.... pomodorini e olive tagiasche, burro alici e fiore di zucchina, burro e tartufo nero estivo umbro....




Che altro dire farciteli come volete... sempre buoni...

Alessandra................. Bon Appetit !!!!

14 commenti:

Laura ha detto...

Ohhhhhh, ci voglio provare anchìio!!!!
Ho un bel po' di pm in frigo e questi crostini mi piacciono un sacco!!
Bravissima, sono bellissimi! ;)

Ale ha detto...

io devo ancora provare il lievito madre.... i crostini ti sono venuti proprio bene !

Cuoca a tempo perso ha detto...

si si.. sembrano quello del Mulino..... etc etc... come forma naturalmente..!!!
Ma poi comodi.. Ne ho fatto un po' e ora sono in una scatola ad uso e consumo in qualsiasi momento..

Betty ha detto...

cavoloooo... sono meravigliosi questi crostini!!!!
complimenti!

Stefania ha detto...

Bravissima!!!!!!

Jasmine ha detto...

Oh, mi son sempre chiesta cosa si potesse fare con gli avanzi del lievito madre... :) Good to know!!!

Cuoca a tempo perso ha detto...

Ricetta semplice e comoda.. Ammetto che molte volte ho buttato lo scarto è brutto da dirsi ma va fatto ma ora questa ricetta nn butto lo scarto può tornare utile ... Ma sperimenterò altro .. ;0)

Ely ha detto...

croccanti veramente!!! ma io non ho mai buttato la pasta madre!!! sacrilegio, la uso per tutto e se non mi serve ci faccio i grissini che se ne vanno in un baleno :-))) baci

Cuoca a tempo perso ha detto...

Ely e fai benissimo .. Io ho buttato per un po' pero' mi piange il cuore..
Ora non buttero' piu' !!!

deny ha detto...

Cuochina, tesoro, mi ero persa il tuo post, meno male che l'ho ritrovato. Scusa il ritardo. Come al solito tu vai al sodo ed è questo che mi piace di te. Buona notte deny

Ambra ha detto...

Ale ma sei un mito ti sei lanciata in questa impresa della pasta madre!!!Io non ho ancora provato ma i tuoi risultati sono davvero incoraggianti...un bacio grande!!

Cuoca a tempo perso ha detto...

@Deny io mi sono perso per lavoro riesco a postare pochissimo... vediamo un po' che succedera' nel futuro..
@Ambra da mo che me so' lanciata....
grande successo.. se uno ha tempo il LM e' favoloso... Number One !!!

terry ha detto...

Grande riciclo... bene non buttar mai via niente... guarda che super bruschete qui! ottima idea!

Blueberry ha detto...

Ecco, proprio ciò di cui vado matta io!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...