ricette e appunti di viaggio

Cosa Bolle in Pentola !!!! Minestra di Patate con Spaghetti Spezzati


Da quando sono rientrata dalle ferie ho il pensiero del trasloco... In realta' questo mi consentira' di avere una casa piu' grande , una cucina piu' grande ma nel frattempo e' tutto inscatolato da come si vede sopra tutto nel cartone: pirottini per muffin, stampi in silicone, stampini dei coltelli, termometro per temperaggio insomma chi piu' ne ha più ne metta..
E tra una cosa e un'altra me ne sono scoperta un bel po'.. Così per iniziare a sgranchirmi le manine ho fatto 3 scatoloni di cacavelle in una sola ora.. tanto da chiedermi " Ma dove mettevo tutta sta roba.. !! E meno male che era un angolo cottura !!"
E cosi tra una cosa e un'altra cucino poco molto poco ma occorre mangiare e dato che come direbbe la mia nonna. " Non possiamo mangiare sempre all'asciutto !!!! ci facciamo due cucchiaiate di minestra ??!!" Oh Nonna altroche' e cosi ti copio la ricetta ...
Minestra di Patate con Spaghetti Spezzati
ricetta x 2 persone ..( o per due volte)

2 patate circa 200 gr sbucciate
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiai di polpa di pomodoro
4 bicchieri di acqua
70 gr di pasta
Aglio e sale

Sono stata contenta di fare questa minestra: la mia nonna e' sempre stata uno splendore. Riusciva a fare delle cose semplice ma cosi appetitose veramente con poco. Di origine contadina sia la ricetta che la nonna ve la riporto come lei l'ha cucinata a me un'infinita' di volte.
Metti i 2 cucchiai di olio nella pentola insieme all'aglio falla andare per 2 minuti, il tempo di fargli prendere il profumo, poi aggiungi il pomodoro e poi l'acqua.
Porta ad ebollizione e poi metti le patate tagliate a pezzettini.
Fai cuocere, poi salala e per ultimo versa la pasta.
Il vero rito e' questo.
Potete farla con tutta la pasta corta che volete ma lo spaghetto spezzato a me personalmente ricorda non solo la mia infanzia ma gli da' un gusto tutto speciale...

Servire tiepida e se volete fate come me in una ciotola di alluminio o in una gavetta scout.
Da' un tocco molto campagnolo ma allo stesso tempo un poco chic.... pardon.. "un radical chic"!!

Alessandra............... Bon Appetit !!!!
SHARE:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Chi sbircia da me.