Aringa in Pelliccia - Cucina Russa 2° parte

E continua il nostro viaggio nella Cucina Russa e del nostro bel corso tenuto dalla Ross di sera ad Anzio e cosi pian pianino arriviamo a cucinare Aringa in Pelliccia
L'origine di questo piatto non si conosce, ma e' di creazione abbastanza recente e con molta probabilità e' l'incontro della terra con l'aringa facendo nascere un piatto gustoso e saporito da servire come antipasto .


Aringa in Pelliccia



2 Aringhe (oppure una confezione di filetti di aringa sottovuoto)

3 patate medie

2 carote

2 Barbabietole già cotte nella confezione sottovuoto

3 uova

1 cipolla dorata

Maionese

aceto di vino bianco

1 grattugia fine


Lessare le patate , carote e le uova e farle raffreddare e poi sbucciarle tutte della loro buccia. Affettare finemente la cipolla e metterla in una ciotola con acqua e aceto in pari dosi per circa 15 minuti.Tagliare i filetti di aringa a listarelle; se e' affumicata tenerla immersa nel latte per una notte nel frigo. Eventualmente farlo un giorno prima.

Prendere un piatto da portata e comporre gli strati di " pelliccia" ma prima aprimo un capitolo: Maionese. Volendo potete usare quella già confezionata l'importate e' diluirla un po', con 3-4 cucchiai di latte. Se la Fate voi in casa lasciatela piu' lenta..

Gli strati andranno cosi composti:

Grattugiate 2 patate sul fondo del piatto mettere sopra un po' di maionese, poi meta' delle aringhe e meta' delle cipolle strizzate, 2 uova grattugiate, un pizzichino di sale, poi 2 carote aggiungere un poco di sale e maionese, poi ancora 1 patata, adagiare sopra le restanti aringhe e le cipolle, grattugiare 1 barbabietola, un pizzico di sale, versare la maionese e per ultimo grattugiare l'uovo per decorazione.






Questi strati non devono essere schiacciati ma rimanere vaporosi : preparare almeno 1 ora prima e volendo puo' essere messa in frigo ma tirata fuori almeno mezz'ora prima di servire e accompagnare il tutto rigorosamente con...... VODKA !!!



ed in piu' partecipo al contest di zucchero e farina

Alessandra............Bon Appetit !!!!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...