Ricette e Appunti di viaggio

Riso "Imprigionato"

Direttamente da " La scuola cucina di classe 2" il Riso che mi ha visto protagonista giovedi scorso 10 Febbraio u.s.
Per chi ha seguito la puntata avra' capito che il riso non e' certo il punto forte pero' meppure un punto cosi debole.. " So' de Roma " come dico io e da noi l'interpretazione classica e' .. " Se mangi il riso stai male !!" Quindi non lo cucino spesso, non e' al top delle mie corde, anche se mi piace tantissimo il riso cucinato e protagonista nella cucina Indiana piuttosto che quella Giapponese o Cinese.
Detto cioe' pero' 1à prima puntata subito riso !! E li' c'e' poco da dire che sono di Roma.. Si cucina punto a capo e cosi e' uscito questo...



Riso "Imprigionato"


Ingredienti
Zucchine

Erbe aromanitche : Salvia, Mentuccia, Timo limonato, Maggiorana, Rosmarino, Prezzemolo

Limone

Nocciole
Scalogno

Riso

Olio Evo

sale

pepe

Preparazione
Metti a bollire l'acqua e quando e calda metti in infusione la buccia (senza la parte bianca) di un limone precentemente pulito: in questo modo aromatizzi l'acqua con essenza di limone.
Lascialo in infusione per pochi minuti e comunue noterai che assume un colore leggermente giallastro.
Togli la buccia e porta a riportala a bollore salala e butta i riso.
Taglia una zucchina per il verso della lunghezza fai tre strisce sottili che poi dovranno essere grigliate e condite con un'emulsione di olio e limone, pepe e trito di erbe aromantiche.

Nel frattempo trita finemente 1 scalogno che metterai in padella con olio extra vergine .
Quando e' dorato lo scalogno aggiungi le zucchine tagliate a quadratini piccoli e saltale per 5 minuti a fiamma vivace per cuocerle ma mantenerle croccanti. Poi aggiungi un trito di erbe aromatiche : Salvia, Mentuccia, Timo limonato, Maggiorana, Rosmarino, Prezzemolo e un trito grossolano di nocciole, sale pepe e finisci la cottura del sugo
Cuoci il riso al dente lascialo indietro di 1 minuto di cottura e quando e' quasi pronto scolalo e versalo nella padella per la mantecatura finale. Se dovesse risultare troppo secco aggiugi un mestolo di acqua di cottura..
Disponilo nel patto al centro e intorno metti le zucchine grigliate ad "imprigionarlo".
Grattatina di limone, trito di nocciole., tre foglioline di timo limonato perfettamente al centro per decoro ed il gioco e' fatto.... Bon Appetit !!!

Alessandra consiglia : Riso semplicissimo con alimenti di facile reperibilta'.. Imprigionate il vostro amore con questo riso ed una buona bottiglia di vino !!!


Buon San VAlentino !!!!
SHARE:
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
pipdig