La Prima Crociera della Birra Artigianale



Eccomi qui di fronte al mio solito foglio bianco a parlare di un evento che si e' concluso da poche ore. Organizzata dal locale " Ma che siete venuti a fà " Manuele Colonna per festeggiare i suoi primi 10 anni di attivita' ha avuto questa bizzarra, ma stupenda idea, di mettere insieme ( diciamo cosi) birrifici Italiani ed Esteri , una barchetta un popolo di persone pazze per la birra artigianale e di partire da Civitavecchia alla volta di Barcellona con l'unico intendo di far degustare 92 birre in soli 4 giorni di crociera.
L'impresa che potrebbe sembrare titanica ( e forse nella preparazione lo e' stata ) si e' svolta in maniera piacevolissima e oserei dire perfetta anzi quasi perfetta: per migliorarsi c'e' sempre tempo.
Le birre, assolute protagoniste di questi giorni erano tutte queste. C'era anche un foglio stampato ma sapete come succede tra rifai la valigia e la voglia di non sbarcare l'elenco e' rimasto in barca..

Pink IPA e Maxima (Almond ’22), Zancona (Amiata), Ma che siete 100gram IPA, Nordic Rye Ale, Ra Urt, Bukkake, Farlingwine (Beer Here), Abbaye de Bon Chien 2009, Alex Le Rouge (BFM), Gose (Bayerischer Bahnhof), Rodersch, Black Mamba, Saaz of Anarchy (Bi-Du), Tipopils, Amber Shock, Fleurette (Birrificio Italiano), Amarillo, Bommen&Granaten, Hel&Verdoemenis (De Molen), AFO, Oatmeal Stout (Ducato), Kriek, Gueuze, Rosè de Gambrinus, Cuvèe St.Gilloise (Cantillon), Wagners Koelsch (Croocked Moon), Zinnebir, Taras Boulba (De La Senne), Old Antonia, Stelle & Strisce (Birra del Borgo), Yin, Yang, Ryan & the Beaster Bunny, Biscotti Ale, Ashtray Heart (Evil Twin), Blonde, Triple (Extraomnes), Vestkyst (Fano), Hoppeditz, Abraxxxas, R.Woodhouse, Deutscher Porter Prunus Aurelius, Deutscher Porter Iulius Cerasus (Freigeist), Zwickel, Zoigl, Tiberator, Affumicator (Gaenstaller), Dream of Electric Yeast, Keep on Cruising Buddy, Neither (collaborazione Hill Farmstead/Cigar City), Lovelund Dresden 45 (Grassroots), Norwegian Wood (Haandbryggeriet), PilNZer, Stockholm Syndrom DIPA (Kissmeyer), Ortiga, Ligera (Lambrate), Lucky Jack, Rye Pale Ale (Lervig), Beerbrugna in botte, Damabruna, Beerbera 2010 (Loverbeer), Dolii Raptorbach 2008 (Montegioco), Max Golding Porter, The New InternationAle, Huvill, CAmarillo, APA Solitär, Örebro Bitter (Narke), #500, Pilsner, Tiger Triple, Not so Mild Ale (Nogne Ø), La9, La5, PVK (Olmaia), Rebelde (Orso Verde), Filo Forte Oro 2010 (Pasturana), Tosta Sour, Gueuze (Pausa Cafè), Terzo Miglio, Seta (Rurale), Schwarzbier, Espresso Stout (Sogaard), All at Sea, Weapons of Mouth Destruction (Steel City), Stateside Saison, Cellar Door, Channel Crossing v3 (Stillwater), Shangrilà Fumè (Troll), Zona Cesarini, Stray Dog, Working Class Mild (Toccalmatto).


Selezione speciale Moeder lambic alla spina: Gueuze Tilquin, Russian River Consecration, Saison de Cazeau, Cantillon Kriek Moeder .
Io sono stata brava brava.. Mi sono applicata e sono tornata vincitrice di un bicchiere nel quale ho degustato ( ... "Ale di bevuto alla grande!!") un botto di birre. Alcune piu' buone in maniera particolare di altre. Altre che proprio non le capisco ma perche' semplicemente sono una completa ignorante di questo mondo.

Ho capito pero' che le mie preferite sono Ale.. in particolare le Pale Ale.
ALE
birre che risaltano per il sapore fruttato dovuto alla fermentazione a temperature moderatamente elevate. Hanno colore e gradazione vari. La tipologia Ale raggruppa diverse varietà caratterizzate da colore, sapore e gradazione alcolica diversi (bitter, brown, light, mild, old, pale, real, scotch, strong). Le Ale belga si presentano molto più alcoliche e con imponente schiuma bianca.
Appunto questa e' una descrizione alquanto generica . Il bello poi dei singoli birrifici e' la caratterizzazione della propria birra: chi fa una birra particolarmente luppolata ( e poi dipende dai luppoli che ci metti) chi meno.. insomma bla bla.
Ho poi scoperto il mondo delle acide fruttate deliziose, fresche ( beh certo sono acide!!!) ma tutto da scoprire. Ma facciamo anche due conti: se ho capito bene sono stati consumati 230 fusti da 25 lt per circa 500 persone. Fate voi !! Beh questo e' il mio personale risultato ancora riesco a stare su un piede !!!
Non sto qui a dirvi meglio questa birra di un'altra.... ho una mia personale lista di birre preferite che vorro' ribere..... il problema e' che di molte non ricordo il nome.. ma provo a buttarle giu'..:
Shangrila' Fumé.. Gusto e profumi delicati di affumicata piacevolissima azzarderei quasi fresca ( per quello che puo' essere con un discorso di affumicato) e ancora Pausa café , Pink Ipa, Zona Cesarini, Yang, Biscotti Ale, Flourette,Lucky Jack, Stelle e strisce, 100gram e poi quella a ciliegia, al lampone, prugna... perfette per tutte le ore e per un aperitivo, ma chi si ricorda i nomi....mannaggia e tante altre..
Vorrei cominciare a pensare degli accostamenti o alcuni piatti con delle birre .. Ci sto lavorando intanto continuo a bere.. Ops... Studiare e a tal proposito se qualcuno vuole applicarsi gli segnalo questo evento.
OPEN BEER FESTIVAL
Open Baladin
Via degli specchi, 6
Rome, Italy
6 Birrai x 40 birre [6 anteprime] = Open Beer Festival!
(R)Estate con noi il 24, 25 e 26 giugno.
Si aprono le danze venerdì 24 alle ore 18 in compagnia dei birrai: LEONARDO DI VINCENZO (Birra del Borgo), MORENO ERCOLANI (Olmaia), LUIGI RECCHIUTI (Opperbacco), DANIELE "DANO" MEINERO (Troll), LUIGI "SCHIGI" D'AMELIO (Extraomnes) PAOLO "PALLI" FONTANA (Baladin) che serviranno direttamente le loro produzioni nella giornata di sabato.
Ultima giornata del festival domenica 26, vi aspettiamo da mezzogiorno fino alle due di notte!

BIRRA DEL BORGO: Reale Aniversario, Enkyr, Stelle e Strisce
Oyster Stout (ANTEPRIMA)
Blanche (ANTEPRIMA)
BALADIN: Super, Super Arrogant, Isaac
Xyauyù in botti di Laphroaig (ANTEPRIMA)
Terre in botti di Nardi (ANTEPRIMA)
OLMAIA: La 5, La 9, PVK, Karkadè,
BK Barrique (ANTEPRIMA)
TROLL: Dau, Dorina, Panada, Portermejo
Geisha (ANTEPRIMA)
OPPERBACCO: Triplipa Special, Eipiei, 6sonipa
4punto7, L'una
EXTRAOMNES: Blond, Zest, Triple, Saison
STRANIERE: Bitch please (collaborazione Brewdog - Three Floyds)
Kerkomse Kriek
Cantillon Lambic
Urthel Samaranth
Sierra Nevada Glissade

e inoltre due chicche italiane Openmind e Madamin
...e altre birre a sorpresa!
FREE ENTRY!
Teku (o pinta) da 0.33 = 5 euro
Carnet degustazione 5 gettoni 5 assaggi = 10 euro

Alessandra............... Bon Appetit !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...