Scones Croccanti al Zahtar

Il tutto nasce in maniera semplice anzi piu' che semplice. Ho pubbicato tempo fa un post e nei commenti  e' arrivato anche orodorienthe il quale mi diceva vieni a vedere cosa bolliva in pentola.
E cosi detto fatto... letto regolamento partecipo al contestt da loro indetto e QUI  vedete tutti i contenuti.

Quindi ho aspettato la mia bustina di spezie et voila' in men che non si dica e' arrivata.

Avevo già abbastanza le idee chiare su cosa farci.... ma due giorni fa in un viaggio in macchina  dal nord verso il sud.. sotto l'acqua le idee si sono schiarite meglio e cosi ho deciso di utilizzare lo stampo degli scones comprati a Las Vegas e fare quello che poi vedrete  sotto.
Voi dire e che c'entra comprare a Las Vegas lo stampo??.. Beh. stavo li mi piaceva e l'ho comprato.. classica spesa impulsiva/compulsiva.. e quindi era anche ora di usarlo :0)

 SCONES CROCCANTI AL ZAHTAR

Lievito madre 500gr rinfrescato la mattina
200 gr di farina di Manitoba
100 gr farina 00
50 gr di Farina di Farro
125 gr di acqua
sale
1/2 bustina di Zahtar
sale un pizzico

Ho impastato tutti gli ingredienti, tranne la spezia,  insieme, formando cosi la mia palla di pane. Ho poi diviso la palla in 4 pezzi e messo su ogni pezzo impestando un poco di spezia. Finito di impastare le mie 4 palline le ho rimesse tutte nell'impastartrice ed  ho lavorato l'impasto per 5 minuti.
Pronto l'impasto l'ho fatto lievitare per 2 ore e 30 circa, insomma fino al raddoppio.
Dopo di che ho sporcato le miei mani con dell'olio ho preso il pane lievitato ed ho formato le palline , schiacciatine, gli scones .
Nel caso dei miei scones la cosa e' stata semplice perché ho tagliato la tasta nel verso delle lunghezza a strisce e poi con un tarocco ho dato la forma del triangolo e via dentro lo stampo.
Nello stampo li ho lasciati tutta la notte , ma prima ho bagnato la superficie  con una mistura di acqua e olio per non far seccare troppo la crosta.

La mattina sono stati informati a 180° ventilato per circa 20 minuti. Si cuociono velocemente giusto il tempo di far fare una crosticina dorata per renderli piu appetibili.

Potete usarli come meglio volete, nel cestino del pane....ma  io li ho pensati cosi.


Scones di Zahtar con burro di Zahtar.



Ho ammorbidito del burro salato e ne  ho aggiunto ancora un pizzico di sale e il zahtar  per due ragione: il sale provoca maggiore salivazione in bocca ed esalta meglio il gusto di questa spezia che e' un composto di origano, timo, sesamo, sale3% e sommacco.
Cio' non significa che diventera' immangiabile al contrario sara' una sorta di droga da spalmare.
Una cosa del genere e' perfetta in qualsiasi occasione.Avete presente quando andate in america e Londra e la prima cosa che vi danno e' pane e' burro.. ok il concetto e' quello ma diamogli classe e sapore..

Per i piu' golosi lo scone aperto e farcito diventa' un perfetto stuzzichino....

Scones, burro di Zathar, rucola salmone affumicato due goccie di lime e una punta di burro ancora sopra tutto.....

Se pensate che tutto sto burro è pesante, il salmone e' grasso ed etc, pensatelo e basta non e' cosi...accompagnatelo con un bel bicchiere di vino giovane san giovese, non ve ne pentirete.



Alessandra....................Bon Appétit !!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...