ricette e appunti di viaggio

Orzo...........per aperitivo



Questa ricetta semplice ma gustosissima viene in seguito ad un we in Umbria.
Poco tempo fa sono stata ospite a casa di amici e sapete quei we dove ognuno fà ciò che vuole... beh non ci crederete io non ho cucinato , ho apparecchiato, sparecchiato ,  pulito i piatti insomma  no cucina...ma poi tutte persone carine che non ti fanno sentire affatto pensante che tu non mangi carne, (che hai come qualcuno ti dice " lo sfizio di essere vegetariana" ),  anzi con la scusa che tu non la mangi loro spremono ancora di piu' le meningi e cosi  ho mangiato benissimo tra cui una cosa che ha cucinato Maria .. ma ricordarsi esattamente la ricetta naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.
Visto anche il fatto che avevo ricevuto un Kit di prodotti della Ecor, la cosa era perfetta.
I prodotti  Ecor già li conoscevo,  perché li  compro da NaturaSi   quindi ricordate potete  trovare i prodotti Ecor in vendita nei negozi NaturaSì e Cuorebio, oppure online su Emporio Ecologico: ma per qualsiasi prodotto ECOR o per ulteriori approfondimenti potete visitare il sito ufficiale www.ecor.it.
E cosi l'altra sera avevo tutto, i prodotti bio e gli ingredienti.. quelli che io ho scelto e cosi viaaaaaaaaaa

Orzo per Apertivo

150 gr Orzo precotto Bio Ecor
3 peperoni meglio se di colori diversi
3 pomodorini
Un bastoncino di Ginger
3 melanzane piccole  ( niente anima)
10 frigitelli
1 cipolla rossa
2 spicchi di aglio
trito di erbe basilico, rosmarino, coriandolo, mentuccia
1 e 1/2 lime prima grattato poi spremuto.
sale e pepe

Pulite tutte le verdure e tagliatele tutte a listarelle. Mettete tutto in una casseruola con olio, cipolla, aglio senza farli troppo dorare  e subito 3 cup di acqua bella calda di circa 200 ml e lasciate cuocere ma non stracuocere circa 30 minuti dovranno restare croccanti.
In pratica e' come se faceste un minestrone. Fatto cio' scolate tutte le verdure e mettetele in un tegame e mettetele in forno a modalita' grill  e fatele asciugare e grigliare allo stesso modo.
Il mio scopo è quello di lasciare il sapore dell'abbrustolito che a me piace tanto.

Il liquido che vi e' avanzato dalle verdure cotte servira' per cuocere il vostro orzo.
Aggiungeteci solo un'altra cup di acqua : farete un orzo che sara' una via di mezza tra lesso e risottato. Quando e' cotto versatevi dentro le verdure: salate pepate.
Dovra' restare leggermente lento il termine esatto e' cremoso.
A questo punto fatelo riposare perche' dovra' essere servito tiepido, ma prima di farlo riposare metteteci il trito di verdure il lime grattato e poi premuto dentro e un filo di olio extra vergine a crudo.

Servitelo in coppette accompagnato da un buon bicchiere di vino rosso io ho messo la Lacrima di Morro...


Alessandra.............Bon Appétit !!!
SHARE:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Chi sbircia da me.

Blogger Template Created by pipdig