Jalebi Dorate e .... foto !

Gli Indiani amano i loro dolci molto dolci, e questo jalebi non è diverso.
Un burro cremoso dalle forme a spirale o anelli  che viene tuffato in un olio caldo facendolo diventare croccante e di colore dorato. Mentre è ancora caldo, gli anelli o spirali sono immersi in sciroppo.

JALEBI
dai 4-6 pezzi

Pastella
225 gr di farina
2 cucchiaini di yogurt
1 Bustina di Zafferano

Sciroppo300 ml di acqua
225 gr di zucchero bianco
Mezzo cucchiaino di acqua di rose

Decorazione
2 cucchiai di pistacchi tritati,

Unire la farina e lo yogurt con un po 'd'acqua calda per fare una pastella piuttosto densa.
Sciogliete precedentemente nell'acqua lo zafferano. Impastate bene e lasciate la patella in  un luogo caldo per 12-24 ore per permettere allo yogurt di fermentare.

Per fare lo sciroppo, portare l'acqua  a bollore quindi aggiungere lo zucchero. Fate bollire fino ad ottenere uno sciroppo che cola, mescolando spesso. Togliere dal fuoco. Aggiungere l'acqua di rose e lasciare raffreddare.

Mescolare la pastella bene. Aggiungere un po 'd'acqua se necessario, ma tenerlo sempre piuttosto denso. Scaldate l'olio 190 °.
Riempire un sac a poche con la pastella. Facendo attenzione, tagliare un angolo del sacchetto per fare un piccolo foro non superiore a 3 mm di diametro.

Le jalebi devono essere fatte delle dimensioni di una pallina da golf facendo da prima 2 cerchi uno sopra l'altro e poi delle piccole spirali o cerchietti sopra il cerchio piu grande: dovrete essere bravi a mantenere la patella con un bel flusso mentre fate scendere la pastella nell'olio caldo.



Per girare le jalebi utilizzare le pinze. Quando saranno ben dorate in tutto questo richiede circa 2 minuti - li togliere dalla padella, scolare l'eccesso di olio su carta assorbente.
Posizionare le jalebi cotte nello sciroppo e servire caldo, oppure lasciate raffreddare per un'ora o giù di lì per  nello sciroppo e poi servirle fredde. Decorare con pistacchi tritati.




Jalebi

Indian Love their sweet really sweet, and this jalebi is no different.A creamy butter is squeezed into a depy-fring oil to procude crisp golden rings or spirals. While still warm, the rings or spirals are immersed in this shypur, wich they absorb.

Make 4-6
225 gr plain flour
2 teaspoons plain yogurt
300 ml water
225 gr white sugar
1/2 teaspoon rosewater
2 tablespoons pistachio nuts, chopped
 saffron

Combine the flour and yogurt with a little warm water to make a thickish batter.
Add the saffron and stand the batter in a warm place for 12-24 hours to allow the yogurt to ferment.
To make the syrup, bring the measured water to boil in a saucepan then add the sugar. Simmer until you get a runny syrup , stirring often. Remove from the heat. Add the rosewater and leave the syrup to cool.
Stir the batter well. Add a little water if necessary but keep it quite thick. Heat the oil a deep-frying pan to 190°.

Fill a clean plastic bag with the batter. Very carrefully, cut off one corner of the bag to make a tiny hole no more than 3 mm in diameter
Maintaining a short continuos flow batter, about the size of a golf ball, trough the hole in tthe bag into the hot oil.
Make a jalebi in the same way until the surface area of pan is full.
The jalebi will set firmly as the cook - use tongs to turn them . When they are golden brown all over this takes about 2 minutes - remove them from pan, shake off the excess oil and drain on. absorbent kitchen paper. Cook another batch of jalebi in the same way.

Place the cooked jalebi in the syrup and serve hot, or leave them for an hour or so to absorb the syrup and serve cold


e continuiamo con i toni dorati  in foto.



















Alessandra................... Bon Appétit !!!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...