Cioccolatini Salati con Cannella e Olio Evo !

Anche se proprio non fa fresco qui si parla di roba buona buona.. Si perche' in genere se si parla di cioccolato di certo non viene di testa di lavorarlo in Agosto, pero' sapete che c'e' si fa e punto e che sara' mai un po' di calore in piu'.
Poi tanto alla fine non e' che si scalda piu' di tanto la cucina. Inoltre il vantaggio e' quello che questi cioccolatini devono passare per il frigo quindi, poco lavoro caldo e tanto godimento fresco. In ogni caso la cosa piu' buona di questi cioccolatini è che sono salati e quindi non so piu' dire se devo identificarli nei dolci o nei salati e di conseguenza come li devo servire?? Vado sul fine pasto o mio dio ma sono salati quindi vado ad inizio pasto, si vabbè ma e' cioccolata..
Uffa ecco questo e' quello che succede quando mi vengo in testa certe cose, detto cio' io se non erro me li sono mangati subito: sono partita con bollicine e cioccolatino ed ho finito con il mangiarli come dolcetto anche perche' pue essendo salati mi hanno lasciato un bel retrogusto cioccolatoso ed il tutto e' stato abbinato ad un Vino di Visciole molto dolce.
Da provare assolutamente.


Cioccolatini Salati con Cannella e Olio Evo

400 gr di cioccolato fondente
60 gr di burro salato
Cannella in polvere qb
200 ml di panna
Sale di Trapani Salina Calcara
Olio evo


 Ricetta di delicatissimi cioccolatini salati speziati alla cannela con delizioso olio extra vergine di oliva Assolutamente perfetti a chiusura pasto



Tritate il cioccolato con il mixer, quando e' pronto aggiungere la panna calda , il burro salato , olio evo 1 cucchiaio e 2 cucchiaini di Sale e per ultima la cannella.
Sulla cannella lascio la massima espressione nel quantitativo. Io l'adoro quindi aime non faccio testo e quindi come al mio solito abbondo
.
Quando il composto e' pronto e ben amalgamato metterlo nel frigo e farlo freddare.
A questo punto quando il composto e' quasi freddo, formate delle palline con le mani aiutandovi con un cucchiaino per avere la stessa dimensione e poi rimetterle in frigo a farle freddare defintivamente.

Sciogliere altro cioccolato fondente a bagno maria e tuffateci dentro i tartufini e con una forchetta togliete l'eccesso e subito mettete sulla placca per freddarli. Appena sulla placca potete lasciare la superficie liscia o come nel mio caso rigarli con la forchetta.

Appena freddi vanno divorati e ........... vi auguro delle goduriose ferie.

Alessandra............Bon Appétit !!!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...