Il mio Menu' di Natale 2013

E' appena passato da poco piu' di 36 ore il Natale e tra poche ore partiro' per la mia Giordania.
Ma non partiro' prima di trasmettere il mio menu'.
Quest'anno come tutti gli altri anni si e' festeggiato da me la vigilia quindi pesce e come tutti gli anni non riesco mai a fare una foto perché non c''e tempo e mi tocca fare sempre tutto da sola.
Quindi tutto pronto quando arrivano miei ospiti.
Anche vero' che fino al giorno prima non avevo ancora deciso cosa preparare, non riuscivo a scegliere il pesce sino a quando  non sono stata ispirata da mio nipote e insomma alla fine è uscito questo menu'

                                                                           ***
Salmone con burro all'aneto su pane sciocco croccante

Brandade di baccalà

Candele con sugo di scorfano, gallinella e trigliette

Pezzonia in crosta di patate viola, Flan di Topinanbur e Frittini

Pere al vino speziato su crema di mascarpone
Dolci della tradizione
                                                                              ***
E' vero che Natale e' passato ma queste due ricette vanno bene anche per i prossimi giorni

Brandade di baccala'

Stiamo parlando forse del piatto piu' buono che si possa mangiare in una vita intera.

Filetto di baccala ammollato circa 400 gr 
160 gr di patate
400 ml di latte
1 scalogno
sale e olio qb

In un pentolino mettete olio e lo scalogno tagliato a filangé fate imbiondire per 1 minuto poi aggiungere il baccala' tagliato a pezzi e la patata tagliata sottilmente.
Coprire a filo con il latte e fate cuocere sino a quando non si sfalderanno il baccalà e le patate.
A questo punto montate la crema con la frusta ed a filo mette l'olio evo e aggiustare di sale

Deliziosa da spalmare su pane croccante.



e per chiudere unna frutta decisamente dolce


Pere Speziate al Vino


6 pere kaiser sode e leggermente mature
1Bottiglia di vino rosso  io ho usato un Montepulciano
2 chiodi di garofano
1 stecca di cannella
300 g di zucchero di canna
1 Arancia buccia e succo

Prendete una pentola con dei bordi alti e versateci il vino rosso, lo zucchero, i chiodi di garofano, la cannella e la buccia dell'arancio con  il suo succo.
Fate cuocere a fuoco moderato per circa 10 minuti.
Aggiungete le pere pulite con il pelapatate, mettetele in  piedi dentro la pentola e fate cuocere per circa 30 minuti.
Togliete le pere dalla pentola a fine cottura e lasciate continuare a cuocere il vino finché si rapprende creando quasi uno sciroppo.

Per la crema di mascarpone montate 250 gr di mascarpone con 1 tuorlo e 3 cucchiai di zucchero semolato e 2 cucchiaini di vino marsala.

Servite le pere in coppette con sotto la crema di mascarpone e lo sciroppo di vino sopra le pere.


Alessandra..............Bon Appétit !!!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...