Carciofini sott'olio

Ci siamo! Se si va al mercato già si trovano i primi e quindi come non farli?.
Io ho una grande fortuna perche' non li faccio ma mia madre si, e cosi mi risparmio una grandissima fatica.
Certo non fa tremila vasetti, ma solo per pochi eletti ! Ho le prove ho le prove e anche la ricetta



Non sara' la sola a farli in questo modo, ma li fa cosi e sono buonissimi e dico sempre che non ne fa mai abbastanza.

Carciofini sott'olio di Nonna Anna

Carciofini
Olio extra vergine di Oliva
Aceto di vino bianco
Sale
Pepe in grani
Mentuccia
Alloro
Aglio
Limone

Pulite molto bene i carciofini togliendo le foglie esterne sino ad arrivare alla parte piu' tenera.       Pulite con un coltellino il culetto del carciofo  e dategli anche una bella forma., mette a pareggio la parte superiore. Passateci sopra il limone e poi immergeteli in una ciotola con acqua e limone.
Mettete sul fuoco una pentola con dentro  una proporzione di 3/4 di acqua ed 1/4 di aceto.
Questo passaggio sulla quantita' di aceto e' importante perche' dipende molto da quanto e' forte l'aceto.
Quando bolle  l'acqua , salatela e poi aggiungete 1 foglia di alloro e alcuni grani di pepe.
Fate cuocere i carciofini per 8 minuti, dipende dalle dimensioni senza dimenticare che dovranno essere cotti ma ancora sodi.
Scolateli ed adagiateli su un panno ad asciugare per circa 18-24 ore.
Una volta asciutti. iniziate a riempire il vostro barattolo. 
Sistemate tra uno strato e l'altro qualche grano di pepe,lo spicchio di aglio ( 1 a barattolo)  qualche foglia di mentuccia. Procedete  sino a riempire il barattolo.
Per ultima mettete lateralmente 1 foglia di alloro e riempite con olio extra vergine.
Visto che l'olio extra vergine in questa preparazione e' importante non lesinate e usate un buon olio extra vergine.
Fate riposare il vasetto aperto, ma coperto,  per alcune ore e verificare se occorre rimboccare di olio.
Mette la guarnizione per tenere premuti e sott'olio i carciofini. 
Chiudete ermeticamente i barattoli e se ci riuscite non consumateli subito , ma riponeteli in credenza al buio per un mese prima di consumarli.

carciofini sott'olio extra vergine di oliva ginepro e alloro


Nota della Cuoca
Aggiungete del peperoncino ed in particolare se li volete molto piccanti lo Scotch Bonnet , meno piccanti del Banana Pepper o del  Ginger.

Alessandra...............Bon Appétit !!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...