Funghi Trifolati

Oggi prepariamo un piatto semplice gustoso che molto spesso viene cucinato male.
Parliamo di un contorno tipico della cucina Piemontese ma direi che oramai e' tipico  Italiana. un contorno molto gustoso che viene preparatto in pochi minuti e quindi un piatto da preparate anche all'ultimo minuto da abbinate a piatti di carne, ad u  primo o perfetto come base per una bruschetta.
La cosa importante in questo caso e' avere i prodotti di ottima qualita' perche' tutto gira intorno a pochi  elementi: Olio extra vergine, prezzemolo, funghi e sale.

Funghi Trifolati

funghi trifolati

800 g di funghi champignon                  
prezzemolo
1 spicchio di aglio
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe


Pulite i funghi . Per toglire la parte con la terra raschiateli  e/o strofinateli con un panno umido Tagliate i funghi a fette sottili. Sbucciate l’aglio. Se vi da fastidio l'aglio usatelo in camcia.
Versate l’olio in una padella grande, aggiungete l’aglio e fatelo rosolare.
Il segreto se cosi vogliamo chiamarlo e' quello di non affollare i funghi nella padella ma bensì di lasciarli larghi. Anche Julia Child lo dice !!! Quindi se necessario a seconda del quantitativo dei vostri funghi fate piu' padellate.
Quando l’aglio è dorato toglierlo ed aggiungere i funghi. Fateli cuocere per  circa 10 minuti a fuoco vivace. Aggiustate di sale e pepe e unite il prezzemolo tritato. 


FUNGHI TRIFOLATI  DETTAGLIO

Consiglio della Cuoca

Per praticita' ho salto i funghi champignon ma la ricetta e' perfetta anzi molto piu' gustuso con funghi misti tipo pleurotus , chiodini o anche porcini  insomma spazio alla fantasia. 


Alessandra.........Bon Appétit !!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...