Il Pesce Fuori dall'acqua, la mia rubrica su Gusto Sano

 gustosano rivista il pesce fuori dall'acqua acciuga alessandra ruggeri
Dall'8 dicembre in edicola con GustoSano parte la mia nuova collaborazione con questa rivista nella quale mi  occupero' di lavorare un pesce  dall'antipasto al secondo  e di riproporlo con dei miei piatti.
Questo il primo articolo. L'acciuga !


Bocconcini di Alici al verde pistacchio
bocconcini di alici con pistacchio, pecorino romano rivista  rubrica il pesce fuori dall'acqua alessandra Ruggeri

Per 4 persone
Alici 12
Pistacchi freschi  di Bronte  200gr
Pecorino  50 gr
Pomodoro  datterino  12
Olio evo
sale.

Pulite le alici deliscandole  ed aprendole a libretto facendo in maniera di non dividerle in due.

Lasciatele asciugare della loro umida su un panno in cotone.
Frullare i pistacchi i pistacchi facendo una farina,  aggiungere il pecorino grattugiato, mescolate ed iniziate a panare le alici.

Una volta impanate le alici metteteci dentro  metà del pomodorino datterino, pizzico di sale filo di olio e riavvolgete le alici su se stesse formando un rotolino che verra’ chiuso con uno stecchino.
Ponete i bocconcini di alici su una leccarda  con carta forno  ed infornate a  200° per circa  5-7 minuti.
Appena uscite dal forno un filo di olio ed un giro di sale. Servire calde.

P.S.
Volendo questo  piatto puo’ diventare un secondo molto gustoso.
Bastera’ saltare in padella dei pomodorini datterini con olio , aglio , sale ed a gusto anche un peperoncino dolce  per pochi minuti cosi da creare una sorta di zuppetta.
Adagiate la zuppetta in piatti fondi e metteci sopra i vostri bocconcini.
Accompagnate il tutto anche con del pane leggermente bruscato.


Spaghetti con alici fresche e sua colatura
spaghetti alici colatura di alici limone prezzemolo rivista gustosano rubrica pesce fuori dall'acqua alessandra ruggeri


x 4  persone

320 gr di  Spaghetti quadrati  la Molisana 
320 gr di alici pulite
4 cucchiai di colatura di alici di Cetara
Limone
Gambi di prezzemolo
Peperoncino fresco
Olio evo
Aglio
Pepe

Mettete in padella la colatura di alici con il peperoncino e aglio tagliati a  fettine  e fai appassire a fuoco basso per circa  2 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta in acqua poco salata e quando siete a 4  minuti dalla cottura ottimale mettetela in padella insieme ad un, due  mestoli di acqua di cottura della pasta.
Facendo cosi risottate la pasta ed uscira’ una gustosa  cremina  che vi aiutera’ a mantecare meglio la pasta.
A  fine cottura della pasta aggiungete  le alici e saltatele  per  pochi secondi in padella.
Per cuocere le alici basterà il calore della pasta.

Mettete la pasta nel piatto facendo un nido. Guarnite con il  trito di gambi di prezzemolo, un poco di limone grattugiato , pepe ed un filo di olio a crudo extra vergine di oliva.


Tortino di alici ripieno di  patate e indivia riccia con finocchietto selvatico secco
tortino di alici con indivia riccia patate , cucina ebraica romana rivista gustosano rubrica il pesce fuori dall'acqua alessandra ruggeri

X 4 persone
Alici 400 gr
Indivia riccia  150  gr
Patate  lesse  150 gr
Sale
Pepe
Finocchietto selvatico secco
Burro  q.b.
Pangrattato  q.b.
Pecorino  20 gr
Aglio  1 spicchio
Stampini alliminio usa e getta 8/10 cm di diametro
 
Pulite le alici e togliete loro le lische, tenendo i filetti uniti.
Mischiate il pangrattato con:  l’aglio che avrete schiacciato, il pecorino grattugiato ed un pizzico di sale .
Imburrate gli stampini e cospargeteli con  il pangrattato profumato all’interno degli stampini.

Lessate le patate con la buccia , fatele freddare , spellatele e tagliatele a dadini .
Ripassatele in padella con un filo di olio , pizzico di sale ed il finocchietto selvatico secco.
Pulite l’indivia riccia togliendo le foglie vecchie e gialle: salatetela in padella sempre un filo di olio extra vergine di olivo  ed un pizzico di sale.
L’indivia dovrà cuocere circa 5 minti giusto il tempo che si appassisce
Se non disponete del finocchietto selavatico secco potete usare finocchietto fresco.
Foderate ogni tortino con le alici .
Per fare questa operazione per stampini di circa 8/10 cm occorrono circa 10/11 alici aperte a libretto.
Farcite il tortino con  un giro di insalata riccia  e  nel centro le patate tagliate a dadini, un pizzico di sale, una grattugiata di pepe ed un filo di olio extra vergine di oliva.
Richiudete  ogni tortino  e cospargete anche la parte superiore con il pangrattato profumato..
Cuocete in forno gia preriscaldato a 190°   i tortini per 10 minuti..
Sformateli e disponeteli sul piatto e spolverate con finocchietto selvatico ed un filo di olio extra vergine di oliva.

Alessandra......Bon Appétit !!!
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...