ricette e appunti di viaggio

Crostata di mele

Tra i dolci  più preferiti dagli Italiani e non solo, troviamo un dolce tradizionale che attraversa lo stivale da nord a sud: la crostata di mele .
Chiusa con uno strato superiore, con dentro uvetta o altra frutta secca e' sucuramente il dolce che ci accompagna in tutte le occasioni anche per una bella cena  se magari la accompagnamo anche con una bella pallina di gelato alla crema.

E' stato cosi che presa da una grande voglia di dolcezza e di coccole mi sono messa su internet a cercare ricette e vedere foto e ricette di crostate di mele e devo dire che ne ho trovate di tutte le dimensioni, nazionalità con o senza frolla, con o senza marmellata sino a quando  mi sono imbattuta in questa crostata di mele del sito della Galbani, di semplice realizzazione che mi ha stimolato a mettermi in cucina e realizzarne una mia partendo pero' dalle dosi trovate sul sito e apportando delle leggerissime modifiche.


Crostata di Mele

Crostata di Mele , pinoli zenzero e cannela burro galbani alessandra ruggeri cuoca a tempoperso
Dosi per due crostate   20 x 15

250 g di farina 00
150 g di Burro In Vaschetta Santa Lucia Galbani
100 g di zucchero
2 tuorli d'uovo   
un pizzico di sale
1 limone non trattato
4 mele Golden
zucchero di canna q.b.
1 cucchiaio cannella in polvere

Zenzero grattugiato q.b.
1 noce di Burro
1 bicchierino di brandy
40 gr di pinoli

Partiamo con il realizzare la pasta frolla mettendo nella planetaria il burro con lo zucchero con la frusta facendo ben amalgamare li ingredienti.  Aggiungete al composto  le uova una alla volta ,, la buccia grattugiata del limone un bel pizzico di sale e per ultima la farina.
Impastate fino a formare un composto omogeneo. Fate una palla del composto avvolgetelo nella pellicola trasparente e trasferitela in frigo per un'oretta.

Nel frattempo sciacquate le mele per bene togliete il torso con un spilucchino ed affettate fottilmente con l'aiuto di una mandolina. Bagliatele con succo di limone. Lasciatene da parte ventina per la decorazione finale.
Le restanti mettetele in padella con il burro e 1 cucchiaio di zucchero di canna . Spadellatele per pochi minuti  finché non si ammorbidiscono. A fuoco spento grattugiateci dentro un po' di zenzero e mischiate. Lasciate raffreddare.


Nel frattempo mettete la frolla in mezzo a due fogli di carta forno e stendete l'impasto con l'aiuto del mattarello dando gai una forma rettangolare.
Tagliate i bordi con una  rotella taglia e decora e farcite la crostata stendendo sul fondo uno strato di mele spadellate  lasciando un bordo di circa 1 cm frullate, spolverateci sopra dello zucchero di canna, cannella e pinoli appena tosati in padella in precedenza e per ultime  disponete le fettine di mele. Decorare a piacere la crostata.
Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.

Servite la vostra crostata di mele tiepida a fette triangolari con sopra una spolverata di zucchero a velo.

Alessandra..............Bon Appétit !!!
SHARE:
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Chi sbircia da me.

Blogger Template Created by pipdig