Ricette e Appunti di viaggio

Zucchine romanesche ripiene


La Zucchina o Zucchino (Cucurbita Pepo Linnaeus - L.) è una specie della famiglia delle Cucurbitaceae i cui frutti sono utilizzati immaturi. È una pianta annuale con fusto erbaceo flessibile strisciante o rampicante, gracile.

La pianta produce fiori unisessuali, cioè il fiore maschile che porta il polline, e il fiore femminile che porta l'ovario che in seguito diverrà il frutto, separati e portati dalla stessa pianta (pianta dioica). Il fiore maschile una volta prodotto il polline che feconderà il fiore femminile, è destinato a seccarsi, mentre l'ovario del fiore femminile si ingrosserà producendo il frutto. L'impollinazione viene fatta per opera di insetti (entomofila), per lo più api e bombi. I frutti hanno numerose forme e colori, a seconda delle varietà e delle cultivar prodotte dall'uomo.

La zucchina romanesca la si riconosce per il colore verde chiaro striato e per la classica forma stellata, sono infatti molto evidenti le sfaccettature e gli spigoli. È facile trovarla in vendita con ancora il fiore attaccato anch'esso commestibile.


Zucchina Romanesca Ripiena


6 zucchine romanesche grandi
250g di macinato di vitella o vitellone
Parmigiano grattugiato  qb
1 spicchio d’aglio
1 uovo
Sale e pepe qb
Passata di pomodoro 1/2 bottiglia
Olio evo
Mollica di pane qb
1/2 cipolla



Per prima cosa lavate e spuntate le zucchine alle due estremitàe con un  coltellino svuotatele.
In una ciotola unite al macinato, la mollica di pane ammorbidita nell’acqua o nel latte e poi strizzata,
l'uovo, il sale, il parmigiano grattugiato  direi di un paio di cucchiai , un pizzico di pepe e aglio trattato finemente.
Preparate l’impasto e cominciate a riempire le zucchine. Se le zucchine sono particolarmente lunghe potete dividerle a metà . Se avanza l'impasto formate delle polpette.
Ora mettete in un tegame l’olio  , la cipolla tagliata finemente e fatela imbiondire e poi aggiungete la passata di pomodoro , un mestolo di acqua , sale e pep e portate a bollore per un paio di minuti.
Quando bolle il suo aggiungete le zucchine e le polpettine.
Abbassate il fuoco, coprite e portate a cottura.
Le zucchine faranno pronte quando infilzandole con un coltello questo passera' la zucchina perché sarà' morbida, ma attenzione a no  stracuocerle.

Servite nel piatto le zucchine con sugo insieme a 2,3 polpettine.

Nota della Cuoca
"Volendo potete fare l'operazione del sugo in una teglia per poi cuocere le zucchine nel forno, coperte per circa 1 ora a 160°"


Alessandra.......Bon Apétit  !!!!
SHARE:
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
pipdig