Cestini di Purè

I cestini di purè sono un contorno sfizioso e alternativo con cui cucinare uno degli ingredienti più versatili: le patate. Alla base della ricetta, un purè di patate arricchito con tuorli d’uovo e parmigiano grattugiato e disposto a forma di nido. I cestini di purè sono adatti per tutte le occasioni, dal buffet al pranzo più formale. Ne esistono molte varianti, quelli che prevedono l’utilizzo di ortaggi, carne, salumi. In questa ricetta, vi proponiamo una versione vegetariana in quanto i cestini sono riempiti per metà con funghi misti trifolati in padella con aglio e olio extravergine di oliva, e per l’altra con spinaci saltati in padella semplicemente con un filo di olio extravergine. Per dare cremosità alla preparazione, abbiamo aggiunto sulla base dei cestini un cucchiaio di besciamella che potete preparare in casa con poche e semplici mosse. Una volta pronti, i cestini sono cucinati in forno a 210° C per 20 minuti. I cestini si abbinano bene ai secondi piatti di carne rossa e bianca. In ogni caso, creando dei nidi più grandi i cestini di purè possono essere serviti come secondo piatto.

 Cestini di Purè

Cestini di purè: nidi di patate ripieni di funghi o spinaci  alessandra ruggeri

Funghi misti  250 g
Spinaci   200 g
Patate lesse  500 g
Parmigiano  60 g
Olio extravergine di oliva
Aglio   1 spicchio
Sale
Pepe
Besciamella  200 g
Burro morbido  30 g
Tuorli  2


Trifolate i funghi misti in una padella con un filo di olio extravergine di oliva e uno spicchio d'aglio. Regolate di sale e pepe. Tenete da parte.
In un altra pendola dai bordi alti, scottate per qualche minuto gli spinaci lavati e mondati in un filo di olio extravergine di oliva. Regolate di sale e pepe. Tenete da parte.
Lessate le patate, passatele allo schiacciapapate, e ponetele in una ciotola capiente. Aggiungete il parmigiano, il sale, il burro e i tuorli.
 Mescolate energicamente.
Formate quattro palline (circa 50 g) con il palmo delle mani e trasferite il resto del composto in un sac à poche con una grossa bocchetta a stella.
Adagiate le palline di patate in teglia ricoperta da carta da forno. Schiacciatele leggermente con le dita. 
Prendete il sac à poche formare dei cestini stando attenti a lasciare libera la parte interna.
Versate un cucchiaio di besciamella sul fondo di ogni cestino.
Proseguite farcendo la metà dei cestini con i funghi trifolati e l'altra metà con gli spinaci.
 Cuocete in forno a 210° C per 20 minuti.
Servite i cestini spolverizzando con parmigiano grattugiato.

Cestini di purè: nidi di patate ripieni di funghi o spinaci  alessandra ruggeri


Nota della cuoca
Per rendere il piatto ancora più completo aggiungete al centro un uovo di quaglia.

Alessandra........Bon Appètit !!!

SHARE:
Posta un commento
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
pipdig